La Toscana in Bici

Un gradevole saliscendi tra le colline, i campi coltivati che seguono l’andamento sinuoso del terreno, cipressi a far dar sfondo a costruzioni antiche e i filari ordinati delle vigne.L’immaginario di tutti noi è di percorrere queste strade a bordo di una decappottabile rossa, magari un Alfa Romeo Duetto, per essere ancor più dentro la tradizione italiana. Eppure queste strade si prestano particolarmente a un altro immaginario, quello delle bici e della lentezza. L’andatura morbida della bicicletta si adatta meglio alla voglia di assaporare appieno questi panorami incantati. La lentezza, il vero lusso dei giorni d’oggi, è il cuore di una vacanza e ancor di più lo è in queste terre che richiedono attenzione per assaporarne i dettagli.

Un gradevole saliscendi tra le colline, i campi coltivati che seguono l’andamento sinuoso del terreno, cipressi a far dar sfondo a costruzioni antiche e i filari ordinati delle vigne.L’immaginario di tutti noi è di percorrere queste strade a bordo di una decappottabile rossa, magari un Alfa Romeo Duetto, per essere ancor più dentro la tradizione italiana. Eppure queste strade si prestano particolarmente a un altro immaginario, quello delle bici e della lentezza. L’andatura morbida della bicicletta si adatta meglio alla voglia di assaporare appieno questi panorami incantati. La lentezza, il vero lusso dei giorni d’oggi, è il cuore di una vacanza e ancor di più lo è in queste terre che richiedono attenzione per assaporarne i dettagli.

Book Now